TOSEL DURISSIMO: A PORTE CHIUSE FINO AL 30 GIUGNO

Nella mattinata di San Valentino Catania e i suoi tifosi ( 16.000 solo gli abbonati ) hanno conosciuto la loro sorte: squalifica del MASSIMINO ( peraltro ancora sotto sequestro ) e porte chiuse fino al 30 giugno 2007.
Il Catania tornerà a giocare tra le mura amiche “regolarmente” solo alla prima gara in casa della stagione 2007/2008.
Ma in quale stadio? Basteranno 7 mesi ( inclusa la parentesi estiva ) per mettere il MASSIMINO definitivamente a norma?
Il giudice sportivo dunque non fa sconti e punisce duramente il Catania infliggendo anche la multa di euro 50.000.
Tra i tifosi serpeggia molta rabbia: TOSEL stesso nella serata di ieri aveva deciso di non sanzionane Roma e Torino per i vergognosi fischi al minuto di raccoglimento, ma per la stessa ragione aveva però punito il Gallipoli.
La discriminante : l’atteggiamento di dissenso dei molti spettatori dei due Olimpici.
Lo Monaco molto amareggiato parla già da subito di sentenza ingiusta. Il Catania è a caccia di 8 sedi per 8 partite “casalinghe”.