Su Radio Catania, Simona Bencini intervistata da Anna Pavone

Che fosse brava si sapeva, che fosse intelligente si sentiva, e che fosse bella si vedeva.
Ma che fosse così gentile, simpatica e disponibile…

Simona Bencini è stata mia ospite telefonica ieri sera, e insieme abbiamo chiacchierato di musica, di gestualità, di versatilità, di percorsi “altri” rispetto alle classifiche di vendita e alle major discografiche, abbiamo parlato di jazz e di musical, dell’interpretazione che si fa corporeità.
Mi ha raccontato del suo percorso artistico e del suo ultimo nato: Spreading love, scritto insieme ai L.M.G. Quartet, che unisce standard tradizionali del jazz rivisitati con arrangiamenti eclettici alla più moderna world music uniti dalla voce calda ed elegante della Bencini.

Leggi il seguito