San Valentino di passione e d’attrazione per un rapporto di coppia

san valentinoLui e Lei come si vogliono?
Deve essere istruita e di bell’aspetto la donna che ogni uomo desidera avere accanto. Lei, invece, tenta di formare con Lui una famiglia. Ma sia Lui che Lei hanno in comune due caratteristiche principali ” Amore-Attrazione”.

A rivelare cosa cercano è un’indagine su oltre 1100 studenti universitari condotta dai sociologi Christine Whelan e Christie Boxer dell’Università dell’Iowa, dalla quale son venuti fuori i rapporti di coppia ormai cambiati: anni fa chi si fidanzava per amore o attrazione era giudicato folle.

Inoltre per lui erano importanti la castità della sposa, unita a un comportamento servizievole. Oggi la castità della partner è slittata all’ultimo posto tra le caratteristiche non importanti.

Anche per la donna qualcosa è’ cambiato. Ci deve essere amore e attrazione, e il portafogli slitta in basso nella classifica. La donna desidera che l’uomo abbia la voglia di creare una famiglia, poi deve essere intelligente e istruito.

E l’aspetto fisico??
Per lui e tra le caratteristiche importanti, per la donna è un desiderio.

30 anni di rapporti d’amore, ormai cambiati, diversi.

Francesco Alberoni, propone una nuova versione aggiornata e corretta di “Innamoramento e amore” Anche per Alberoni le cose sono molto cambiate, specie per il settore che riguarda le relazioni erotiche. La libertà sessuale e’ arrivata molto più in fretta a stare insieme sotto le lenzuola.
Dunque l’innamoramento è subito amore fisico, sesso.
Da tener presente che ci sono sempre le eccezioni.

L’innamoramento ha sempre le sue caratteristiche mentali.
Il grande amore coinvolge sempre il corpo e la mente, fa perdere la testa, fa ammalare, fa cadere e fa rialzarsi.

E l’amore in un momento di crisi?
Secondo il sociologo dei sentimenti e dell’eros, non ci si innamora perche si ha bisogno, e quindi la crisi economica non puo incidere.
Pero, nei momenti di crisi esplode l’innamoramento, quando la societa e statica e statico anche l’amore”.

30 anni fa il sociologo pensava che la fase incandescente dell’innamoramento, potesse durare al massimo tre anni, oggi si corregge: “l’innamoramento può durare anche dieci anni e oltre, ma a patto che ci si re-innamori, che si rinnovi continuamente e che si ravvivi la fiamma.
Una fiamma quando non e spenta può sempre riaccendersi”.
E per farsi ricordare il regalo di San Valentino riveste sempre una grande importanza.

Buon San Valentino;)

L’aedo dell’Etna Alfio Patti: un San Valentino tutto Siciliano