Corso Martiri delle Libertà, indiscrezioni al “veleno” a Catania Report

Cambia lo spirito, si rivoluziona il format, e per questa stagione abbiamo deciso di fare a spallate con l’informazione “garbata”, ma di accendere il fuoco. Catania report il Venerdì è composto dal duo Laura Distefano ed Anthony Distefano, e proprio quest’ultimo ha deciso di alzare le antenne e dare voce attraverso il microfono di Radio Catania ai fatti  della  gente, della città e del territorio, nello spirito del diritto di cronaca, ma anche di critica.  Per la prima puntata l’argomento principe sarà il quartiere catanese di San Berillo tornato ad essere invivibile: prostituzione e campi Rom in anguste baraccopoli. Con Domenico Trischitta, scrittore e autore teatrale, rivivremo gli anni del trasferimento a San Berillo Nuovo, le case “a luci rosse” venivano chiuse con la promessa di un nuovo quartiere, ma in realtà cosa è cambiato? E collegato alle vicende di San Berillo ci sono le sorti di Corso Martiri della Libertà: tutto fermo, tutto bloccato ma Catania Report vi svelerà indiscrezioni al veleno sugli ultimi sviluppi del caso. Attorno alle 19.30 ospite in studio il giornalista e scrittore Valter Rizzo. Questa mattina ha fatto tam tam sui tanti quotidiani on line e nei blog, la notizia della sconfitta giudiziaria di Mario Ciancio in Corte d’appello per la vertenza Telecolor del 2006, il giudice del lavoro ha dichiarato illegittimi i licenziamenti dei 6 giornalisti: Valter Rizzo è uno di loro e a Radio Catania ci racconterà la sua storia. In perfetto clima di voto, la puntata si focalizza sul nuovo modo di fare propaganda e su come il web modifica la campagna elettorale. Intervista con Andrea Di Bella, promotore della piattaforma internet che sostiene la candidatura di Nello Musumeci e che in pochi giorni ha raccolto oltre 25 mila iscritti. La rete ha cambiato le carte in tavola anche in materia di promozione elettorale?
Ascolta la puntata
[jwplayer file=”https://www.radiocatania.it/audio/2012/cataniareport-21-09-2012.mp3″]

Laura Distefano

33 anni, giornalista professionista. Ho lavorato per oltre cinque anni per Video Mediterraneo nella redazione di Catania. Da due anni ho avviato l'attività di libera professionista. Ho coordinato nel 2011 il lancio del freepress Clip Magazine.Oggi sono redattrice del quotidiano on line LiveSiciliaCatania e collaboro come videogiornalista per l'emittente satellitare Justice Tv, canale 586 di Sky. Scrivo anche per il settimanale I Vespri di Catania.