Catania, si impossessa di un televisore ed esce dal negozio senza pagare

I carabinieri della stazione di Librino hanno arrestato un pregiudicato catanese di 25 anni per furto aggravato. I militari sono intervenuti presso un noto negozio di elettrodomestici sito all’interno di un centro commerciale su chiamata degli addetti alla vigilanza, che avevano notato l’uomo mentre si impossessava di un televisore, ancora nel suo imballo originale su uno scaffale.

Il giovane si era poi allontanato in direzione di una vicina attività commerciale, il cui dipendente, verosimilmente inconsapevole della provenienza illecita del televisore, gli aveva concesso la possibilità di depositarlo momentaneamente nel retrobottega.

I carabinieri hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza del centro commerciale, ricostruendo tutti gli spostamenti del ladro e riconoscendolo per altre sue pregresse vicende giudiziarie. Le ricerche si sono concentrate nelle vicinanze della sua abitazione al Pigno.

E’ stato fermato proprio mentre stava rincasando. Il televisore è stato recuperato e riconsegnato al responsabile del negozio di elettrodomestici. Il giudice, in sede d’udienza di convalida, ha disposto per il 25enne gli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.