Tentato omicidio a Castel di Iudica

Accoltella la propria moglie al culmine di un alterco riducendola in fin di vita e poi fugge nelle campagne prima di essere acciuffato dai carabinieri. E’ accaduto a Castel di iudica, protagonista Emilian Binca un trentatreenne romeno che ha provocato alla propria consorte, di tre anni più govane, ferite multiple da punta e taglio che hanno indotto i medici dell’ospedale Vittorio Emanuele di Catania, presso cui la donna è stata ricoverata, a riservare la prognosi. Dopo qualche ora Binca veniva rintracciato a Sferro, frazione del comune di Paternò, ed arrestato