Derby “cadetti” senza vinti né vincitori

Derby “cadetti” senza vinti ne vincitori: tra Catania e Palermo primavera un succoso 1-1 nella settimana della sosta per l’impegno della nazionale con la Georgia, a rimpolpare l’organico rossazzuro Peppe Colucci e Morimoto che e tornato al suo antico ruolo di bomber “primaverile”. ACI SANT’ANTONIO- Dunque 1-1 nel derby del campionato Primavera tra Catania e Palermo valido per la seconda giornata del campionato di categoria.
I due gol dell’incontro, disputato ad Aci Sant’Antonio, sono stati realizzati nella ripresa. Vantaggio rosanero con Misuraca e replica rossazzurra con il giapponese Morimoto su assist di Colucci, schierato tra i Primavera, al pari del nipponico, per testarne le condizioni.
Gli ospiti hanno concluso in nove a causa delle espulsioni di Romeo, nel primo tempo, e Palmiteri, allo scadere.