Catania: si lavora per la nomina del difensore civico

Si lavora sotto traccia nei partiti politici catanesi per addivenire ad un accordo in consiglio sulla nomina del difensore civico. In lizza ci sono i professori Corbino, in quota Forza Italia, Siracusano Ds ma con l’appoggio di Alleanza Siciliana, Nicotra sostenuta da An e l’avvocato Fabiano appoggiato da Codacons, Adusbef, Consambiente e Consumatori Italiani. Si attendono le deliberazioni dell’Mpa che sebbene abbia manifestato gradimento per Corbino, per bocca del capogruppo Salvo Pulvirenti, intende valutare nella fase del voto ogni singola candidatura.