Catania: Cgil e Federconsumatori sulle multe della polizia provinciale

Le multe con autovelox comminate dalla polizia provinciale potrebbero essere annullate per violazione della privacy. Questo quanto ritenuto da Cgil e Federconsumatori riunitisi nel pomeriggio di ieri Secondo l’associaizone dei consumatori “le notifiche possono essere effettuate soltanto da personale di polizia così come recita il Codice della strada”. Giusy Milazzo della Cgil sottolinea come in questa vicenda siano stati commessi tanti errori “che potrebbero rendere nulle le multe anche a chi percorreva le strade a 200 chilometri orari”