Spaziozeroct racconta Catania e i suoi spazi negati, dimenticati, reinventati

Uno sguardo nuovo su Catania quello che ci apprestiamo a vedere nei tre giorni conclusivi del progetto #SPAZIOZEROCT, ideato da Andrea Guardo e Roberto Forte dello studio ZERO Architetti in partnership con Rossella D’Agata di DIVERSO eventdesign e con il supporto di Igerscatania e il patrocinio di INARCH Sicilia, dell’assessorato alla Cultura e Grandi Eventi del Comune di Catania e della commissione consiliare Cultura.
SPAZIOZEROCTSpazi abbandonati al degrado, all’usura del tempo, spazi reinventati, rivissuti, che nei contorni di una foto arrivano con un impatto potente e spiazzante contro il torpore e la pigrizia con cui siamo abituati a (non) vedere!
Il concetto #SPAZIOZEROCT rimanda ad un certo tipo di spazi urbani del centro storico o della periferia di Catania, spazi che anche se degradati o dimenticati vengono reinventati giorno per giorno con pratiche di occupazione creative a volte al limite della legalità. Questi spazi si offrono come risorsa, accogliendo e creando un forte legame con chi li vive.
inMOSTRA è un itinerario per le strade del centro cittadino che raccoglie una selezione delle immagini di spazi ZERO scattate dagli Igers. Non solo, è un grande contenitore di idee, dove Rossella D’Agata (Diverso) partecipa con un contributo “emozionale”, attingendo dai colori e le fragranze dello street food, non contorno, ma parte integrante di un evento che si presenta come crudo spaccato urbano. “Diverso”, spazio sospeso tra arte, cucina, moda, debutta così per #SPAZIOZEROCT, che si apre a un percorso evocativo attraversato da colori, odori, gusti, suggestioni “multietniche”.
A raccontare questa Catania ed i suoi spazi “negati, dimenticati, reinventati” hanno aderito anche fotografi, fotoreporter e giornalisti professionisti: Laura Cantarella, Natale De Fino, Antonio Parrinello, Roberto Strano, Corrado Lorenzo Vasquez, Fabrizio Villa.
InMOSTRA aprirà i battenti per la preview alla stampa mercoledì 27 giugno, alle ore 11,00, a Palazzo della Cultura, Caffè Letterario.
L’invito per tutti è per l’inaugurazione, giovedì 28 Giugno al Palazzo della Cultura di Catania, dalle ore 18,30, e per giorno 30 Giugno quando #SPAZIOZEROCT, chiuderà i battenti con un dibattito conclusivo.

Un pensiero riguardo “Spaziozeroct racconta Catania e i suoi spazi negati, dimenticati, reinventati

I commenti sono chiusi