Sonia Alfano a Catania Report. 1992-2012. A che punto è la lotta alla mafia?

Catania Report questo venerdì dedica la puntata al ventennale della strage del ’92. Commenti, analisi e approfondimento giornalistico con Laura Distefano e Anthony Distefano. Al telefono Sonia Alfano neo Presidente della Commissione Antimafia Europea, focus su lotta alla criminalità organizzata a livello internazionale e come l’UE può intervenire per arginare il fenomeno. .Ospite in studio il regista Giovanni Virgilio che ha firmato il cortometraggio Damiano, al di là delle nuvole iniziano i sogni: pellicola che racconta la storia di un bambino che vive la mafia degli anni ’90, e spinto dall’esempio del suo professore, ucciso davanti ai suoi occhi, decide di diventare un magistrato. Roberto Alajmo è l’autore del libro Un lenzuolo contro la mafia, ai microfoni di Catania Repor parla di mafia ed antimafia. Per non dimenticare le morti di Falcone e Borsellino, una collega Laura Galesi ha scritto uno dei capitoli di Novantadue. L’anno che cambiò l’Italia, in uscita proprio il 23 Maggio. Lei ha dato voce alle donne che hanno vissuto i riflessi degli attentati a Palermo. Parentesi sulla lotta contro la politica di riscossione attuata dal Governo Monti avviata in questi mesi da Federcontribuenti; il presidente nazionale Carmelo Finocchiaro riporta l’attenzione su quella che lui definisce “una mattanza sociale”.

Il cinema con la conduttrice, attrice, Mara Di Maura è il dessert di questa diretta. Riflettori sul 65° Festival del Cinema di Cannes: presidente di giuria italiano, Nanni Moretti, pluripremiato ai David per “Habemus papam”, in gara Matteo Garrone con il suo “Reality” e, fuori concorso, due grandi maestri italiani ci regalano le loro ultime opere, Bernardo Bertolucci con “Io e te” e Dario Argento con la sua versione del mito di Dracula (in 3D). E due nuove uscite nelle sale: i “duri” Bruce Willis e Sigourney Weaver nell’action movie “La fredda luce del giorno” mentre il romantico Ewan McGregor diventa “Il pescatore di sogni”. Michela Cescon, recentemente insignita del David di Donatello con migliore attrice non protagonista, indossa i panni di Nilde Iotti, ma solo a teatro: all’Ambasciatori è in scena “Leonilde, storia eccezionale di una donna normale” dal 15 al 27 maggio.

Ascolta l’intervista a Laura Galesi
[jwplayer file=”http://www.radiocatania.it/audio/2012/laura-galesi.mp3″]

Ascolta la puntata
[jwplayer file=”http://www.radiocatania.it/audio/2012/cataniareport-18-05-2012.mp3″]

 

Laura Distefano

33 anni, giornalista professionista. Ho lavorato per oltre cinque anni per Video Mediterraneo nella redazione di Catania. Da due anni ho avviato l'attività di libera professionista. Ho coordinato nel 2011 il lancio del freepress Clip Magazine.Oggi sono redattrice del quotidiano on line LiveSiciliaCatania e collaboro come videogiornalista per l'emittente satellitare Justice Tv, canale 586 di Sky. Scrivo anche per il settimanale I Vespri di Catania.