Catania: una “settimana” contro il lavoro minorile

Sabato prossimo, 12 aprile, alle ore 10,30 in piazza Stesicoro (lato corso Sicilia/ingresso mercato), verrà presentato alla stampa il programma della Seconda Settimana contro il lavoro minorile, che prevede iniziative di natura culturale e socio-sportiva.
In Italia sono almeno 500.000 i minorenni che lavorano e di questi quasi 150.000 sono bambini con neanche 14 anni. Nel sud, soprattutto in Sicilia, al lavoro si accoppia un percorso di esclusione sociale, di povertà culturale, di disagio che spesso porta a considerare i bambini come piccoli adulti e gli nega il naturale diritto a vivere una crescita naturale e dignitosa.
La “Settimana” ha proprio lo scopo di riportare l’attenzione su questo che è un fenomeno che si pone alla base della desertificazione culturale ed educativa che nostra società vive in questi anni.
Promuovono le iniziative il saas Centro Iqbal Masih e l’Asd I Briganti rugby Librino, organizzazioni che lavorano da molti anni nel quartiere di Librino, uno dei contesti in cui è maggiormente diffusa la piaga del lavoro minorile.

Il programma delle iniziative:

– sabato 12 aprile ore 16 rugby di periferia da Librino a San Cosmo, laboratorio rugbistico per bambini, parrocchia di San Cosmo, Acireale
– martedì 15 aprile ore 16, 2° “coppa Iqbal Masih” di rugby categoria under 11, presso l’impianto polisportivo San Teodoro, viale S.Teodoro – Librino
– mercoledì 16 aprile 13° anniversario dell’uccisione di Iqbal Masih – dalle ore 20 “Non c’è tempo per giocare”: Installazioni, reading, laboratori grafici per piccoli e grandi – via dei Crociferi
– giovedì 17 aprile ore 16,00 “2°coppa Iqbal Masih di rugby” – categoria under 13, presso l’impianto S.Maria Goretti
– sabato 19 aprile dalle ore 20, Terzo tempo festa finale con cena popolare e proiezione audiovisivi, presso il Centro Iqbal Masih, viale Moncada 5 – Librino