25 febbraio “Slow life” giornata dedicata alla lentezza.

Chi va sano va piano e va lontano. Ritroviamo il nostro tempo!!!
Questo e’ un lunedi’ da vivere lentamente, oggi dobbiamo rallentare il ritmo frenetico. Dedichiamoci questa giornata, perche dovete sapere che…. e’ la giornata mondiale della lentezza;), promossa dall’ associazione l’ Arte del vivere con calma. Un ritorno al passato? No. Indietro non si torna.

L’ossessione della fretta anche nella vita privata. Fast food, fast vacanze, fast rincorsa di qualsiasi cosa…si corre, si corre e si corre.
Il caffe’ prepariamolo con gusto, con movimenti lenti e precisi, e’ un rito. Rallentiamo con soste, riflettiamo, un po’ di ozio non fa male;)

Riprendiamoci parte del nostro tempo. E’ possibile!
Bruno Contigiani, presidente dell’Associazione ha stilato i “Comandamenti” dell’Associazione. http://www.vivereconlentezza.it/.
A Milano la giornata verra celebrata in tre momenti diversi. In piazza San Babila e piazza San Carlo, un gruppo di volontari dell’Accademia del Gioco dimenticato distribuiranno ai passanti i ‘comandamenti’: verra’ calcolata anche l’andatura dei passanti attraverso i ‘passovelox’ e chi verra trovato a camminare troppo velocemente verra amichevolmente ammonito;);). In serata poi sara’ prevista una serie di letture , tutta la notte.

Partita da Milano lo scorso anno”, spiega Contigiani, questa giornata ha varcato i confini europei approdando sino a New York.
All’iniziativa hanno aderito quest’anno piu di 200 citta italiane, numerose citta europee, come Lione, Londra e Parigi, e anche New York, che ha organizzato dal 25 al 28 febbraio un vero e proprio festival della lentezza. In Union Square o Washington Square, i vigili della lentezza saranno all’opera fermando e simbolicamente multando i cittadini di fretta.

E’ una imposizione da dare alla nostra persona, se ci vogliamo bene, proviamoci!!!